Dormire bene e a lungo la notte è importante per conservare la bellezza

Il sonno ti fa bella!


Lo rivela uno studio condotto dagli esperti dell’Università di Manchester, in Gran Bretagna, e pubblicato dalla rivista di biologia Nature Cell Biology.

Gli esperti hanno studiato in laboratorio, su un gruppo di topolini, il funzionamento della pelle durante la giornata e nel corso degli anni, prelevando minuscoli campioni dei loro tessuti in diversi momenti della giornata e dell’anno e analizzandoli.

Hanno così scoperto che, nella pelle, esistono due tipi di fibrille, speciali strutture che sono create dalle cellule per formare i tessuti.

Le fibrille più spesse hanno un diametro di circa duecento nano-metri, cioè milionesimi di centimetro, e rimangono invariati nel corpo per tutta la vita.

Le fibrille del secondo tipo, invece, sono quattro volte più piccole: misurano cinquanta nano-metri e durante le normali attività quotidiane si consumano e si rompono. Esiste, però, un meccanismo naturale di riparazione, che permette loro di riformarsi.

Esso entra in funzione, però, soltanto durante il sonno e solo nel corso della notte riforma le fibrille perdute o rovinate.

Dormire ogni notte per almeno sette o otto ore, spiegano gli esperti, permette alla pelle di rinnovarsi costantemente e di rimanere sempre giovane. Dormire meno, trascurando il momento del riposo, impedisce che questo prezioso meccanismo entri in funzione. E mette in pericolo la salute della pelle e la bellezza.



Fonte: Di Più

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti